Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
consolato_hongkong

I Passaporti

 

I Passaporti

Per informazioni generali sui passaporti si prega di consultare la pagina dedicata sul sito web istituzionale del Ministero Affari Esteri

Passaporto per adulti

Per presentare la domanda di passaporto occorre prendere appuntamento telefonando alla sezione consolare negli orari di ricevimento delle telefonate.

Occorre presentarsi di persona al Consolato Generale con i seguenti documenti:
1.       Passaporto originale in corso di validità
2.       Fotocopia delle pagine 2, 3, 4, 5 del passaporto
3.       Due foto (frontali e a sfondo bianco), 3,5x4 cm
4.       Modulo richiesta passaporto per adulti

5.      Assenso dell’altro genitore in presenza di figli minori (se il coniuge è cittadino UE il modulo di assenso potrà essere inviato tramite email con copia del passaporto, inclusa la pagina della firma, all’indirizzo consolare.hongkong@esteri.it). Per tutte le altre cittadinanze, il coniuge dovrà presentarsi al Consolato Generale per l’autentica della firma sul modulo di assenso.

Modulistica

 

Il Consolato Generale dovrà procedere ad alcune verifiche e alla rilevazione delle impronte e della firma del richiedente: una volta ultimate le verifiche, contatterà il connazionale per procedere al rilascio del nuovo libretto.

Il pagamento del nuovo passaporto può essere fatto solo in contanti e include il costo del libretto e il contributo amministrativo valido per tutta la durata del passaporto.  Il costo del nuovo passaporto varia a seconda del tasso di cambio al momento del rilascio e attualmente si aggira intorno ai 1000 HKD. Non si accettano banconote da 1000 HKD.

Dal luglio 2014 è stata abolita la tassa annuale.

I tempi e le modalità del rilascio di un nuovo passaporto dipendono dalle circostanze individuali del richiedente. Si fa presente che, in caso di stato civile non aggiornato o discordanze anagrafiche, il Consolato Generale è tenuto a provvedere alla regolarizzazione della posizione, pertanto i tempi di rilascio di un nuovo passaporto saranno necessariamente più lunghi.

Una volta emesso e consegnato il nuovo passaporto, il vecchio libretto verrà contestualmente annullato e restituito al connazionale. Si sottolinea che non è possibile consegnare un nuovo passaporto se non viene presentato il vecchio libretto al momento del ritiro.

Si fa presente che questo ufficio non annulla i visti sul vecchio passaporto. Pertanto – in linea generale – questi potranno continuare ad essere usati viaggiando con entrambi i libretti. Tuttavia, per maggiore sicurezza, prima di intraprendere un viaggio si consiglia di verificare la validità del visto con il Paese di destinazione.
Per il visto di HK è possibile viaggiare con due libretti oppure si può fare richiesta di Endorsement sul nuovo libretto andando all'Immigration Department. Il visto per la Cina continua ad essere valido viaggiando con entrambi i passaporti.


Passaporto per minori

Per presentare la domanda di passaporto occorre prendere appuntamento telefonando alla sezione consolare negli orari di ricevimento delle telefonate.

Occorre presentarsi di persona al Consolato Generale con  il minore (occorre vedere il minore per certificarne la foto e, per quelli che hanno compiuto 12 anni, rilevarne le impronte) e la seguente documentazione:
1.       Passaporto originale in corso di validità del minore e dei genitori
2.       Fotocopia delle pagine 2, 3, 4, 5 del passaporto del minore e dei genitori
3.       Due foto (frontali e a sfondo bianco), 3,5x4 cm
4.       Modulo di richiesta passaporto per minori compilato e firmato dai genitori in Consolato. Se uno dei genitori non può presentarsi in Consolato ed è cittadino UE sarà sufficiente che invii il modulo di assenso tramite email, con copia del passaporto inclusa la pagina della firma, all’indirizzo consolare.hongkong@esteri.it. Per tutte le altre cittadinanze, l’altro genitore dovrà presentarsi di persona in Consolato per l’autentica della firma sul modulo di assenso.

Modulistica

Il Consolato Generale dovrà procedere ad alcune verifiche e, una volta ultimate, contatterà il connazionale per procedere al rilascio del nuovo libretto.

Una volta emesso e consegnato il nuovo passaporto, il vecchio libretto verrà contestualmente annullato e restituito al connazionale. Si sottolinea che non è possibile consegnare un nuovo passaporto se non viene presentato il vecchio libretto al momento del ritiro.

IN CASO DI PRIMO PASSAPORTO occorre prima trascrivere l’atto di nascita del minore (vedere sezione Trascrizione atto di nascita).

Il pagamento del nuovo passaporto può essere fatto solo in contanti e include il costo del libretto e il contributo amministrativo valido per tutta la durata del passaporto. Il costo del nuovo passaporto varia a seconda del tasso di cambio al momento del rilascio e attualmente si aggira intorno ai 1000 HKD. Non ci accettano banconote da 1000 HKD.
Dal luglio 2014 è stata abolita la tassa annuale.

I tempi e le modalità del rilascio di un nuovo passaporto dipendono dalle circostanze individuali. Si fa presente che se lo stato civile non risulta aggiornato o compaiono discordanze anagrafiche, questo ufficio è tenuto a provvedere alla regolarizzazione della posizione, pertanto i tempi di rilascio di un nuovo passaporto saranno necessariamente più lunghi.
Una volta emesso e consegnato il nuovo passaporto, il vecchio libretto verrà contestualmente annullato e restituito al connazionale. Si sottolinea che non è possibile consegnare un nuovo passaporto se non viene presentato il vecchio libretto al momento del ritiro.

Si fa presente che questo ufficio non annulla i visti sul vecchio passaporto. Pertanto – in linea generale – questi potranno continuare ad essere usati viaggiando con entrambi i libretti. Tuttavia, per maggiore sicurezza, prima di intraprendere un viaggio si consiglia di verificare la validità del visto con il Paese di destinazione.
Per il visto di HK è possibile viaggiare con due libretti oppure si può fare richiesta di Endorsement sul nuovo libretto andando all'Immigration Department. Il visto per la Cina continua ad essere valido viaggiando con entrambi i passaporti.


NOTA

Sui passaporti di nuovo tipo rilasciati a minori (passaporti elettronici), a pagina 5, vengono stampati i nomi del padre e della madre: il minore può pertanto viaggiare con uno solo o entrambi i genitori.
Per i passaporti di vecchio tipo, dove i nomi dei genitori non appaiono, il Consolato Generale potrà aggiungere manualmente i nomi del padre e della madre, onde evitare qualsiasi tipo di problema alla frontiera.
In alternativa, si consiglia ai genitori (o al genitore che parte da solo con il minore) di viaggiare con un certificato di nascita del minore.


Dichiarazione di viaggio per i minori di anni 14

Dal 4 giugno 2014 è entrata in vigore la nuova disciplina riguardante la dichiarazione di accompagnamento, finalizzata a garantire una maggiore tutela del minore, necessaria nel caso in cui un minore sia affidato dai genitori ad un’altra persona per il compimento di un viaggio.
La dichiarazione di accompagnamento può riguardare un solo viaggio (da intendersi come andata e/o ritorno) dal Paese di residenza del minore con destinazione e date determinate e non può eccedere, di norma, il termine massimo di sei mesi.
Gli esercenti la responsabilità genitoriale o tutoria possono indicare fino ad un massimo di due accompagnatori, che saranno tuttavia alternativi fra di loro.

Per il rilascio della dichiarazione è necessario compilare il modulo (Modulistica) e presentarlo al Consolato insieme alla copia del biglietto di viaggio, alla copia dei passaporti dell'accompagnatore, del minore e dei genitori.  Nel caso in cui uno dei due genitori sia impossibilitato a presentarsi, se è cittadino UE, la presenza fisica potrà essere sostituita dall’invio tramite email della copia del passaporto, inclusa la pagina della firma, all’indirizzo consolare.hongkong@esteri.it. Per tutte le altre cittadinanze, è necessario presentarsi in Consolato.


PRECISAZIONI SUI PASSAPORTI ELETTRONICI E SUI VISTI DI INGRESSO NEGLI STATI UNITI

Per i connazionali che intendono recarsi negli Stati Uniti, si fa presente che questo Consolato Generale non è competente a rilasciare informazioni sulla normativa visti degli Stati Uniti che per ragioni di sicurezza è soggetta a continuo aggiornamento. Si prega pertanto di rivolgersi al Consolato Generale degli Stati Uniti ad Hong Kong, di consultare il sito del Dipartimento di Stato degli Stati Uniti o il Sistema Elettronico per l’Autorizzazione al Viaggio (ESTA, Electronic System fo Travel Authorization).
Si rammenta comunque che, per recarsi negli Stati Uniti, occorre un passaporto elettronico completo di impronte e firma digitali, valido per tutti i Paesi riconosciuti dal Governo Italiano, nonché l’autorizzazione anticipata al viaggio da richiedere tramite Internet, al Sistema Elettronico per l’Autorizzazione al Viaggio (ESTA).



Modulistica



Abolizione della tassa annuale sul passaporto


94